Secondo I Dotori, Dimenticarsi Le Cose è Sinonimo Di Intelligenza


Molte persone si auto-celebrano per la loro memoria eccellente, che può essere indubbiamente utile a scuola, allo studio o in altre situazioni specifiche. Nella vita di tutti i giorni, tuttavia, ci capita di dimenticare qualcosa e ogni volta che ci troviamo a incolpare di non essere ricordati di questo o quello.

La scienza, tuttavia, ha un’opinione completamente diversa: non c’è nulla di sbagliato nel dimenticare, anzi, chi ha spesso omissioni ha un’intelligenza più elevata.

Lo studio condotto dall’Università di Toronto Questo è un altro elemento: è molto più utile nella vita.

La prossima volta che sei al limite, non sei mai stato così.


Dimenticare è un processo fondamentale per creare spazio per l’informazione.

Una persona è molto più difficile da considerare.

Chiaramente, i risultati dell’Università di Toronto non sono più lunghi se la quantità di informazioni è coerente e frequente nel tempo. In questa situazione è consigliabile effettuare valutazioni sulla base del fatto che non ci sono problemi in corso.